Netflix potrebbe permettere ai propri utenti di scaricare film e telefilm per la visione offline. Ad affermarlo sono state molte testate giornalistiche dopo l’intervista al CEO della piattaforma di streaming, Reed Hastings a cura di Tech Insider.

La possibilità di poter scaricare un film o un telefilm è un qualcosa che Netflix potrebbe prendere in considerazione per un futuro non proprio imminente.Non è, dunque, del tutto stata confermata dalle parole di Hastings, che si è espresso a riguardo affermando un vago: “Dovremmo tenere la mente aperta sulla questione”.

Si tratta però di un passo avanti del CEO di Netflix a riguardo; pochi mesi fa infatti, affermava che lo streaming offline non fosse una priorità. Considerando però la rapida espansione della piattaforma e il suo desiderio di convincere un maggior numero di utenti a sottoscrivere uno dei suoi abbonamenti, quella di permettere lo streaming dei contenuti multimediali offline potrebbe essere una mossa che acquisterebbe moltissimi consensi.

I contenuti in alta qualità come l’HDR, invece, sono stati una delle priorità di Netflix, trasformatisi in realtà dalla scorsa settimana con la serie “Marco Polo“, come primo telefilm disponibile in High Dynamic Range, un nuovo standard che migliorando la qualità di ogni singolo pixel, va ben oltre l’eccellenza dell’Ultra HD.

Entro il mese di Agosto, infatti, saranno disponibili oltre 100 ore di contenuti in HDR, per arrivare ad oltre 150 ore entro la fine di quest’anno, visionabili da chiunque abbia sottoscritto l’abbonamento “Premium“.

La lista della programmazione dei prossimi contenuti in HDR è stata resa pubblica da Netflix stesso nei giorni scorsi:

  • A Series of Unfortunate Events
  • Bloodline
  • Chef’s Table
  • Hibana
  • Knights of Sidonia
  • Daredevil
  • Iron Fist
  • Jessica Jones
  • Luke Cage
  • I difensori
  • The Do-Over
  • The Ridiculous Six

Per poter vedere i contenuti in HDR bisognerà possedere, oltre ad un account “Premium”, una TV compatibile con il formato Dolby Vision o HDR 2016. Netflix consiglia inoltre una connessione internet di almeno”25 Mbit/s” per una visione ottimale, anche se in caso di connessione lenta si potrà comunque usufruire della qualità HDR ad una risoluzione di 1080p o 720p.