Si allarga l’elenco degli smartphone Android che hanno ricevuto da Netflix la certificazione HDR. Dopo LG G6 e Xperia XZ Premium, anche Samsung Galaxy Note 8, LG V30 e Sony Xperia XZ1 potranno visualizzare i contenuti offerti dal servizio di TV su Internet in modalità HDR. Grazie a questa certificazione, i possessori di questi nuovi dispositivi Android potranno godere di una migliore resa cromatica durante la riproduzione dei film e delle serie tv.

In questo modo, sarà anche possibile sfruttare nei migliori dei modi gli ampi display a disposizione. Con il Galaxy Note 8 in particolare, gli utenti potranno sfruttare i vantaggi dell’HDR sull’ampio display da 6,3 pollici. L’HDR, dunque, continua a diventare sempre più presente anche in ambito mobile. L’auspicio è che Netflix decida di certificare molti altri modelli che avrebbero tutte le carte in regola per esserlo.

Per esempio, il Galaxy S8 potrebbe tranquillamente supportare l’HDR ma non è ancora stato abilitato da Netflix. Gli smartphone, dunque, stanno diventano sempre di più un secondo schermo performante e di qualità per vedere film e serie tv.

Da evidenziare, però, che per poter usufruire dei contenuti in HDR su Netflix, gli utenti dovranno sottoscrivere l’abbonamento Premium da 11,99 euro al mese che oltre all’accesso a questo standard, permette lo streaming a 4K e l’utilizzo dell’abbonamento sino a 4 dispositivi in contemporanea.