The Witcher, prima ottimo romanzo, poi videogioco di successo mondiale di CD Projekt Red e ora serie TV grazie a Netflix.

Platiage Image, compagnia di produzione e visual effect, ha infatti annunciato di essere al lavoro per realizzare una serie tv sull’universo di The Witcher in collaborazione con Netflix.

A rendere la sceneggiatura della serie ancora più valida ed efficace sarà lo stesso scrittore polacco del romanzo, Andrzej Sapkowski, che rivestirà i ruolo chaive di consulente creativo del progetto. “Sono entusiasta – spiega Sapkowski – del fatto che Netflix realizzerà un adattamento delle mie storie rimanendo fedele al materiale originale e ai temi che ho trattato in oltre trent’anni di scrittura”.

Altre figure a lavorare alla serie tv saranno i produttori esecutivi Sean Daniel e Jason Brown della Sean Daniel Company e la coppia Tomek Bajinski e Jarek Sawko di Platiage Image. Per quanto riguarda la distribuzione, l’idea è quella di esportarla in tutto il mondo, quindi con doppiaggio in diverse lingue. Ovviamente la lingua originale della serie TV su The Witcher di Netflix sarà l’inglese, ma non si esclude il doppiaggio in altri idiomi.

PArole al miele da parte del numero uno di Netflix Erik Barmack, che dichiara: “Sapkowski ha creato un modo ricco e memorabile, e al tempo stesso magico e familiare. Non potremmo essere più eccitati nel portarlo a tutti i membri di Netflix del mondo”.

Ancora non si hanno informazioni su cast e periodo di lancio della serie tv.