Condividere le proprie esperienze di viaggio con gli altri utenti, mediante recensioni, impressioni, foto e chi più ne ha più ne metta. Poi guadagnare crediti che possono essere utilizzati per prenotare camere a prezzi scontati o addirittura gratis.

Di esempi di travel social network ne abbiamo visti svariati, ma Freeppie, che sarà live fra poco meno di un mese, si propone come una novità assoluta per il web. Perché è un social che all’occorrenza si trasforma in piattaforma di prenotazione, con le offerte più disparate e soprattutto sconti assai vantaggiosi.

Con probabilità di “steccare” ridottissima: le recensioni degli utenti sono il sale di questo social. Esse sonoo spesso tenute in maggior considerazione rispetto ai suggerimenti provenienti dalla pubblicità o dalla stampa.

Avevamo visto Foovel come piattaforma per viaggi a sfondo enogastronomico. Con Freeppie il viaggiatore social potrà acquistare un ruolo sempre più importante, dando consigli in cambio di un ritorno che in fondo è anche economico. Perché i commentatori più attivi, i turisti più social accumulano crediti che permettono di accedere a numerose offerte.