Al Mobile World Congress 2018 di Barcellona, Sony ha portato al debutto i suoi nuovi e molto attesi Xperia XZ2 e Xperia XZ2 Compact. Trattasi di smartphone Android pensati per portare ad un altro livello l’intrattenimento mobile puntando molto soprattutto sulla qualità delle fotocamera e degli schermi.

Sony Xperia XZ2 e Xperia XZ2 Compact

I due modelli sono più simili del previsto a riprova del fatto che la società ha voluto realizzare due veri top di gamma che si differenziano quasi prevalentemente per le dimensioni complessive e per la grandezza dello schermo. Sony Xperia XZ2 presenta dimensioni pari a 153 x 72 x 11,1mm per 198g, mentre il modello Compact 135 x 65 x 12,1mm per 168g. La tecnologia del display è la medesima per entrambi i modelli. Dunque, risoluzione Full HD+ con aspect ratio da 18:9 e supporti a HDR 10 e BT.2020. Il Sony Xperia XZ2 dispone di un display da 5,7 pollici, mentre la variante Compact da 5 pollici.

Anche la piattaforma hardware è in comune tra i due modelli. All’interno della scocca batte il processore Qualcomm Snapdragon 845 con 4GB di memoria RAM e 64GB di storage, ovviamente espandibile attraverso memorie microSD.

Come da tradizione Sony, il reparto fotografico è al top. Posteriormente, infatti, spicca un sensore IMX400 Motion Eye da 19MP (f/2.0) con stabilizzazione ottica. Processore e sensore permettono di registrare filmati in 4K HDR e di effettuare video in Slow Motion a 960 fps con risoluzione 1080p. Frontalmente, invece, spicca un sensore da 5MP per i selfie.

Eccellente anche il comparto audio con due speaker stereo frontali dotati di tecnologia Dynamic Vibration System. Presente la certificazione IP68. Batteria da 3180 mAh per il Sony Xperia XZ2 e da 2870 mAh per l’Xperia XZ2 Compact. Non mancano, ovviamente, 4G, Bluetooth e WiFi.

Il sistema operativo è Android Oreo. Entrambi gli smartphone saranno disponibili ad aprile.