Al Mobile World Congress 2018 di Barcellona, Asus ha portato al debutto la nuova famiglia di smartphone Android Asus Zenfone 5 declinata nei modelli ZenFone 5, Zenfone 5Z e ZenFone 5 Lite. A questi si aggiunge anche il nuovo Zenfone Max (M1). Trattasi di prodotti molto interessanti con cui Asus punta ad accontentare tutte le necessità e richieste della propria clientela.

Asus Zenfone 5Z

Trattasi di un nuovo top di gamma dotato di specifiche tecniche davvero di alto profilo. Il display presenta una diagonale da 6.2 pollici Full HD+ (1.080 x 2.246 pixel) Super IPS+ “all screen”, cioè praticamente quasi senza bordi sia superiori che inferiori. Particolarità, sulla parte superiore del display è presente un “notch” in stile iPhone X che racchiude fotocamera anteriore e sensori. La piattaforma hardware prevede un processore Snapdragon 845 con ben 4 / 6 /8 GB di memoria RAM e 64 / 128 / 256 GB di storage. Punto di forza di questo smartphone il suo comporto fotografico dotato anche di intelligenza artificiale per migliorare la qualità degli scatti.

Posteriormente spicca una doppia fotocamera. La prima ottica dispone di un sensore Sony IMX363 da 12MP (f/1.8), mentre la seconda dispone di un sensore da 8MP. Presenti il Flash LED e la stabilizzazione ottica. Frontalmente, per i selfie, spicca una fotocamera da 8MP (f/2.0) che viene utilizzata anche per lo sblocco facciale. Presenti anche un dual speaker stereo per audio di alta qualità e tutti quei sensori e supporti oggi immancabili come l’LTE (sino a 1.2Gbps), Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 5.0, batteria da 3.300 mAh e sensore per le impronte digitali. Sistema operativo Android Oreo.

Asus Zenfone 5

Praticamente identico al modello Asus Zenfone 5Z, l’Asus Zenfone 5 dispone di una piattaforma hardware leggermente meno sofisticata. Il processore scelto è uno Snapdragon 636 abbinato sino a 6GB di memoria RAM e sino a 128GB di storage. Le altre specifiche sono identiche a quelle del modello più performante.

Asus Zenfone 5 Lite

Trattasi di uno smartphone Android di fascia media che propone, però, specifiche comunque interessanti. Un prodotto che strizza l’occhio soprattutto ai più giovani vista la disponibilità di ben 4 fotocamere, due frontali e due posteriori. Proprio le fotocamere frontali sono le più sofisticate, a riprova che trattasi di uno smartphone pensato per i selfie e per chi ama scattare foto per i social network. La doppia fotocamera frontale, infatti, dispone di due sensori da 20MP. Il primo è un sofisticato sensore Sony, mentre il secondo è un grandangolare. Posteriormente spicca un sensore da 16 MP più un secondo sensore grandangolare.

Asus Zenfone 5 Lite offre un display da 6 pollici Full HD+ (1.080 x 2.160) IPS con bordi laterali molto ridotti. Il cuore pulsante è un processore Snapdragon 630 con 3 / 4 GB di RAM e 32 / 64 GB di storage. Lettore per le impronte digitali, 4G, WiFi, Bluetooth 4.1, batteria da 3.300 mAh ed Android Oreo.

Asus Zenfone Max (M1)

Trattasi essenzialmente della versione Lite con display da 5,5 pollici HD+, batteria da 4000 mAh, processore Snapdragon 430 / 425, 2 / 3 GB di RAM, 16 / 32 GB di storage e scocca in metallo. Anche questo modello dispone di una doppia fotocamera posteriore e doppia fotocamera frontale.