Sony, al Mobile World Congress 2017 di Barcellona, ha annunciato la nuova famiglia di smartphone Android Xperia. In particolare sono stati annunciati i nuovi Xperia XZ Premium, Xperia XZs, Xperia XA1 e Xperia XA1 Ultra.

Sony Xperia XZ Premium

Trattasi di un phablet top di gamma dalle specifiche tecniche davvero molto interessanti. Questo interessante dispositivo, oltre ad offrire un design costruttivo molto convincente, integra un display da 5.5 pollici IPS con risoluzione 4K UHD 2160p (801ppi). Un display davvero eccezionale dotato anche di tecnologia HDR, Triluminos e X-Reality Engine. Sulla carta, uno schermo che sembra non avere rivali. Per poter gestire un display con definito serve un processore molto potente e proprio per questo il nuovo Sony Xperia XZ Premium dispone del processore Qualcomm Snapdragon 835 con 4GB di memoria RAM e 64GB di memoria interna espandibile.

Trattandosi di un prodotto Sony, il reparto fotografico non può che essere molto curato. La fotocamera posteriore dispone del sensore da 19MP (1/2.3 pollici) di nuova generazione che dovrebbe garantire scatti di altissima qualità e capace di slow motion sino a 960 fps. Ottica stabilizzata per scattare foto e registrare video senza alcuna vibrazione. Frontalmente, invece, per i selfie, una fotocamera con sensore da 13MP. Sony Xperia XZ Premium è certificato IP68 e dispone di USB Type-C e di batteria da 3230 mAh. Sul fronte connettività, oltre a quanto oggi non può mancare, Sony ha introdotto un modem LTE sino a 1Gbps e per questo è stato classificato come 5G. Sistema operativo Android 7.1 Nougat.

Sony Xperia XZ Premium non arriverà subito ma solo nel Q2 del 2017 a causa della scarsità di disponibilità del nuovo processore la cui prima fornitura è andata ad appannaggio di Samsung per il suo prossimo top di gamma.

Sony Xperia XZs

Sony Xperia XZs è sempre un top di gamma Android anche se non dispone di specifiche estreme come il modello Sony Xperia XZ Premium. Trattasi di uno smartphone con schermo IPS da 5,2 pollici con risoluzione Full HD (424 ppi), processore Snapdragon 820, GPU Adreno 530, 4GB di memoria RAM e 32GB di memoria flash sempre espandibile attraverso le memorie microSD. Molto curato anche in questo caso il comparto multimediale con la scelta di adottare posteriormente sempre il medesimo sensore da 19 MP (1/2.3 pollici) capace di registrare video in 4K. Frontalmente, sempre un sensore da 13MP wide per i selfie.

Anche in questo caso presenti tutti i sensori e supporti oggi immancabili come LTE, NFC, GPS, Bluetooth e tanto altro ancora. Certificato IP68, disporrà di una batteria da 2900 mAh e di Android 7.0 Nougat. Arriverà ad aprile.

Sony Xperia XA1

Trattasi di uno smartphone Android di fascia media caratterizzato da un display da 5 pollici HD, processore MediaTek helio P20 con 3GB di memoria RAM e 32GB di storage espandibile. Posteriormente trova posto una fotocamera da 23 MP Exmor RS, mentre frontalmente per i selfie una fotocamera con sensore da 8MP. Anche in questo caso non mancano tutti i sensori e supporti immancabili in un terminale moderno. Batteria da 2300 mAh e Android Nougat.

La commercializzazione dovrebbe partire ad aprile.

Sony Xperia XA1 Ultra

Trattasi della versione phablet del precedente modello. Dispone, infatti, di un impressionante display da 6 pollici Full HD. Il processore è sempre lo stesso MediaTek helio P20 con 4GB di memoria RAM e 32GB di storage espandibile. Nessuna variazione per il settore fotocamera con i sensori da 23 e 8 MP. Batteria da 2700 mAh ed Android 7.0 Nougat.

Arriverà nel Q3 del 2017.