Panasonic si presenta al Mobile World Congress 2017 presentando il notebook rugged Panasonic Toughbook CF-33, disponibile in due versioni: ibrido 2 in 1 con tastiera rimovibile oppure solo tablet.

Sul fronte tecnico, siamo di fronte ad un portatile con sistema operativo Windows 10, schermo da 12 pollici dual touch con risoluzione QHD 2160 x 1440 pixel, peso di 2,7 Kg nella versione laptop (quindi con tastiera inclusa) e 1.5 kh nella modalità tablet. Con Windows 10 il device dispone anche dell’assistente virtuale Cortana, oltre ad un pacchetto completo per la protezione da virus e malware vari.

Essendo un notebook di tipo “rugged”, il Panasonic Toughbook CF-33 presenta una scocca corazzata ed è stato progettato proprio per funzionare all’aperto in condizioni quasi estreme: sotto la pioggia, con la luce del sole diretta sul display (luminosità fino a 1200cd/m2). Lo schermo ha un doppio pannello touch che consente l’utilizzo tramite guanti ed è anche possibile interagire con una penna digitale compatibile con lo standard IP55.

La scheda tecnica di Panasonic Toughbook CF-33

- Sistema operativo: Windows 10
- Processore: Intel Core di settima generazione
- Webcam da 2 megapixel con microfono stereo e cam posteriore da 8 megapixel con accesso tramite Windows Hello
- Possibilità di avere la connettività 4G LTE
- GPS U-Blox NEO-M8 opzionale
- Connessioni: USB 3.0, HDMI, LAN, microSD-XC
- Funzione Desktop Port Replicator per sfruttare il portatile come computer desktop
- batteria gemella sostituibile anche durante l’utilizzo.

Per quanto riguarda prezzi e disponibilità, il Panasonic Toughbook CF-33 raggiungerà gli scaffali dei negozi il 2 trimestre del 2017. La versione 2-in-1 del device avrà un prezzo di 3.552 euro, mentre la versione solo tablet avrà un porezzo leggermente più basso di 2.992 euro.