HTC al Mobile World Congress 2016 di Barcellona, non ha portato nessun top di gamma per i quali si riserva di creare un evento dedicato più avanti. Tuttavia, l’azienda di Taiwan ha voluto, comunque, svelare alcune novità annunciando nuovi smartphone Android della linea Desire pensati per i più giovani e per chi ama lo stile fashion. HTC ha, dunque, annunciato HTC Desire 825, 630 e 530, gli ultimi smartphone della famiglia Desire dove l’elettronica di consumo e la moda si incontrano, prendendo ispirazione dallo stile streetwear. Ogni smartphone è caratterizzato da un particolare effetto sulla scocca in policarbonato chiamato Micro Splash, che rende ciascun telefono unico e personale.

Attraverso una particolare tecnica di nebulizzazione e diversi meccanismi di pressione e viscosità della vernice, i nuovi HTC Desire non solo hanno un aspetto diverso dagli altri telefoni, ma sono anche unici sul mercato degli smartphone. Il dipartimento di design di HTC per soddisfare l’esigenza dei consumatori di personalizzare il proprio stile e restare al passo con le ultime tendenze, ha inoltre dotato questi dispositivi di due tasti dalle colorazioni differenti che demarcano in due parti la scocca, un cordino ispirato alle cinghie delle borse a mano e oltre 25.000 temi che consentono di personalizzare al massimo il proprio smartphone con immagini e colori preferiti.

La ricerca della qualità non si limita al design: anche il suono è importante e poiché le scelte musicali sono molto personali, l’alta qualità audio è sempre più richiesta. HTC Desire 630 e 825 sono certificati Hi-Res Audio e sono caratterizzati dal rivoluzionario BoomSound di HTC con tecnologia Dolby Audio. La riproduzione audio è quattro volte migliore rispetto alla qualità audio di un CD, per un’esperienza di ascolto vibrante e coinvolgente.

I nuovi HTC Desire sono stati specificatamente progettati con una fotocamera frontale da 5MP e includono le modalità Auto Selfie e Voice Selfie, che permettono di scattare la foto perfetta senza premere nessun tasto. L’attenzione al dettaglio si estende anche alle fotocamere posteriori: 8MP su HTC Desire 530 e 13MP su HTC Desire 630 e 825. Quest’ultimi dispongono anche di sensori BSI che migliorano la quantità di luce catturata, per ottenere scatti luminosi a qualsiasi ora del giorno.

Il nuovo HTC Desire 825 è dotato di HTC Sensor Hub, una funzione in grado di tenere sotto controllo la propria attività fisica, monitorando costantemente ogni gesto e movimento del corpo. Per il mercato italiano sarà disponibile HTC Desire 825 (display da 5,5 pollici HD, Qualcomm Snapdragon 400, 2 GB di RAM e 16 GB di storage) a partire da fine marzo, nella colorazione iniziale Graphite Grey e al prezzo di 299 euro.