Qualcomm ha messo la freccia e ha superato Apple presentando un processore a 64 bit per smartphone con 8 core. Si chiama Snapdragon 615 e supporta sia la tecnologia LTE che il rendering a 4K.

Il nuovo processore, destinato agli smartphone di fascia alta, sarà però disponibile solo nell’ultimo trimestre del 2014, mentre l’iPhone 5S già gode dell’architettura a 64 bit, con i vantaggi che essa comporta. Il processore A7 di Apple però è ancora un dual core.

L’annuncio di Qualcomm è arrivato oggi al Mobile World Congress e mi pare finora quello più interessante. Anche perché di smartphone con processori da 8 core ce ne sono in giro giusto un paio, l’unico dei quali di un certo livello è il Samsung’s Galaxy S4.

L’azienda americana ha presentato anche una variante del nuovo processore a 4 core, lo Snapdragon 610, che equipaggerà dispositivi di fascia media.