Al Computex 2016, MSI ha annunciato la sua nuova gamma di computer portatili dedicati al gaming. L’azienda, nello specifico, ha presentato i nuovi modelli GS63 Stealth Pro e GS73 Stealth Pro. Trattasi di due prodotti estremamente simili nelle specifiche tecniche ad eccezione dello schermo e di pochi altri parametri. Sebbene pensati per il gaming, questi due portatili presentano, comunque, dimensioni e pesi accettabili. Dal punto di vista squisitamente tecnico, GS63 Stealth Pro dispone di uno schermo da 15.6 pollici, di un processore Intel Skylake Core i7 6700HQ con 6 MB di cache, 4 core, 8 thread e con frequenza di esercizio da 2.6 a 3.5 GHz in burst.

Questo portatile integra la GPU Nvidia GeForce GTX970M. Per gestire correttamente le termiche della CPU e della GPU, GS63 Stealth Pro ma anche la versione GS73 Stealth Pro, dispone del sistema di raffreddamento “Cooler Booster Trinity“. La RAM in dotazione può arrivare sino a 32 GB DDR4, mentre per quanto riguarda il disco fisso, gli utenti potranno scegliere tra un’unità SSD sino a 512 GB o dischi fissi “classici” sino a 1 TB. Da evidenziare, infine, che la scocca è realizzata in lega di magnesio per donare leggerezza ma anche maggiore robustezza rispetto all’alluminio. Peso di circa 2 Kg.

Il modello MSI GS73 Stealth Pro si caratterizza solamente per lo schermo da 17.3 pollici e per il peso di circa 5 Kg. MSI GS73 Stealth Pro sarà disponibile a partire da 1600 dollari, mentre il modello MSI GS73 Stealth Pro a partire da 1700 dollari. Nei negozi a partire da agosto. Nessuna menzione, al momento, per la commercializzazione in Italia.