Sfidare Apple a suon di prodotti innovativi e a basso costo sembra il pallino delle maggiori aziende che si occupano di informatica e tecnologia in genere. Per esempio la Motorola sta lavorando allo Xoom 2, nonostante la versione 1 del dispositivo non abbia avuto così successo.Il tablet firmato Motorola, lo Xoom, è un prodotto innovativo nel suo genere, visto che si tratta del primo dispositivo in grado di integrare Android Honeycomb. Quest’ultimo, per dovere di cronaca, è il sistema operativo pensato da Google per i tablet che intendono sfidare la supremazia della Mela morsicata.

Il mercato dei tablet è blindato dalla presenza Apple ed inserirsi nel settore è già una gran cosa. Motorola, sotto questo punto di vista ha fatto un passo avanti ed ora ha intenzione di consolidare la posizione con lo Xoom 2.

I modelli di Xoom 2, dicono i rumors, sono almeno due, uno di 8.2 pollici e uno di 10.1 pollici. I nomi previsti per questi prodotti sono Motorola Xoom 2 e Motorola Xoom 2 Media Edition. Lo spessore previsto per i tablet è di 9 millimetri.

Quel che però deve colpire sono le caratteristiche tecniche: processore dual core a 1.2Ghz. Un Giga di RAM e, fotocamera a 5 MegaPixel. Per il sistema operativo si parla già di Android Ice Cream Sandwich.