Motorola potrebbe abbandonare, almeno per un po’, il settore degli smartwatch. La società di proprietà di Lenovo, infatti, ha comunicato di non aver piani imminenti per il lancio di nuovi indossabili. Questo non significa, ovviamente, che Motorola intenda lasciare definitivamente il settore ma che si prenderà una pausa a tempo indeterminato. In questo momento, infatti, Motorola si sta concentrando molto sui Moto Mod, accessori che ampliano le potenzialità dei suoi smartphone.

Le ragioni di questo momentaneo stop sarebbero da ricercarsi nell’attuale scarso interesse da parte dei consumatori di questi particolari prodotti. La scarsa domanda, dunque, non giustificherebbe al momento investimenti per lo sviluppo di un nuovo smartwatch. Tutti coloro che sia spettavano l’arrivo della terza generazione del Moto 360 probabilmente rimarranno delusi e sicuramente saranno costretti a rivolgersi agli smartwatch di altri produttori.

Eppure, Motorola ha una lunga tradizione con gli indossabili. Il primo prodotto risale addirittura al 2011 ed era un fitness tracker MotoActv. Gli smartwatch della serie Moto 360 hanno ottenuto, invece, un buon riscontro da parte della critica sia a livello di design che di funzionalità. Risultati che probabilmente non hanno convinto la dirigenza di Motorola a continuare ad investire in questo settore. Forse, se Google lavorerà bene su Android Wear 2.0, che debutterà all’inizio del 2017, i piani di Motorola potrebbero anche cambiare. Per il momento, comunque, nessun nuovo prodotto di questa categoria sarà presentato.