Moto 360 è il nuovo smartwatch prodotto da Motorola e, negli scorsi mesi, ha impressionato per il suo design rivoluzionario e l’interfaccia Android Wear che ben si coniuga con il suo quadrante circolare. In questo articolo, andremo a ripercorrere le principali caratteristiche tecniche e funzionalità offerte da Moto 360, che lo rendono lo smartwatch ideale per tutti coloro che desiderano unire design e praticità.

Se siete stanchi degli smartwatch con display quadrato, in stile Apple Watch, Moto 360 è il dispositivo che può fare al caso vostro. La cassa è in acciaio inossidabile, mentre il display ha un vetro Corning Gorilla Glass che lo protegge da buona parte dei graffi. Infatti, un orologio, a differenza degli smartphone e tablet, è maggiormente esposto a graffi e urti e con l’impiego di Gorilla Glass vi è assolua garanzia di resistenza. Per quanto riguarda il cinturino, invece, Motorola si è affidata alla pelle Americana, quella proveniente da Horween, una tra le migliori scelte possibili. Questo pellame, infatti, si rivela estremamente resistente e comodo.

Per quanto riguarda i materiali impiegati, oltre al Gorilla Glass, al cinturino in pelle Horween e la cassa in acciaio inossidabile., troviamo a completare la dotazione due microfoni, un sensore per monitorare il battito cardiaco e un pulsante d’accensione posto nella corona. La durata stimata della batteria, invece, è di un giorno e durante la notte, grazie al wireless charging dock, è possibile ricaricarla. Moto 360, inoltre, supporta qualsiasi smartphone dotato di sistema operativo Android 4.3 o superiore.

Ma quali sono le principali funzionalità? Moto 360 offre la possibilità di visualizzare notifiche in tempo reale, basate sulla vostra posizione e su cosa state facendo. Grazie al sistema operativo Android Wear avrete a disposizione un’ecosistema ampio di app. Qualora, invece, abbiate una domanda, non dovrete far altro che dire “Ok Google” e chiedere aiuto all’assistente vocale sviluppato dall’azienda di Mountain View. Allo stesso tempo, Moto 360 dispone della funzionalità di Wellness tracker che monitora i vostri spostamenti, i passi e il battito cardiaco.

Come funziona? Chi acquisterà il Moto 360, per prima cosa dovrà accendere il dispositivo premendo a lungo la corona fino a il dispositivo che non vibrerà. A questo punto sarà necessario scaricare e installare l’app Android Wear sul proprio smartphone. Una volta effettuato questo passaggio è il momento del pair tra telefono e smartwatch, seguendo le istruzioni a schermo. La ricarica, invece, può esere effettuta attraverso il charging dock connesso ad una presa di corrente e basterà porre il Moto 360 sopra al dock per iniziare a ricaricare la batteria. Il display vi fornirà tutte le informazioni riguardanti lo stato della ricarica e non solo. L’interfaccia di Android Wear, infatti, è estremamente semplice ed intuitiva che non potrete sbagliare.

Vi ricordiamo, infine, che Moto 360 richiede uno smartphone dotato di sistema operativo Android 4.3 o superiore e per quanto riguarda i cinturini, quest’ultimi possono essere sostituiti facilmente con modelli certificati proprio da Motorola. Infine, Moto 360 è resistente alla polvere ed agli schizzi d’acqua, ma non è waterproof, ed è possibile già ordinarlo su Amazon ad un prezzo pari a 249 euro.

Foto da comunicato stampa