I mondiali 2014, per la nostra Nazionale, sono iniziati con la partita ItaliaInghilterra ed all’insegna dei social network, in particolare di Twitter. L’esordio degli azzurri ha fatto registrare un vero e proprio boom di tweet. I dati analizzati da Blogmeter ha preso in considerazione gli utenti italiani, su Twitter, in un arco di 24 ore, a partire dalle 3 del mattino di sabato 14, fino alle 3 di domenica 15 giugno. Il match contro l’Inghilterra è iniziato alle 24 di sabato ed il numero di tweet degli utenti italiani, in quel momento, è aumentato in modo esponenziale.

Twitter, molto spesso, è uno strumento utilissimo per monitorare lo stato d’animo delle persone e di intere nazioni. Già in passato, la piattaforma dei cinguettii ha dato modo di predire alcuni trend futuri. Per la partita ItaliaInghilterra, Balotelli è stato il protagonista con oltre 100 mila tweet dedicati, tra cui quelli del giocatore NBA Kobe Bryant. Non solo l’attaccante dell’Italia, ma anche il tweet inviato dall’account JuventusFC, dedicato a Marchisio, è stato uno dei protagonisti indiscussi e più retwittati della serata. I tifosi, infatti, hanno espresso la loro gioia per la prima rete segnata da Marchisio.

I commenti su Twitter, tuttavia, hanno criticato la prestazione di Gabriel Paletta, visto che il difensore è stato considerato non all’altezza della partita. Altri tweet, invece, hanno ironizzato sulla sua chioma di capelli ed anche sul cognome.

Infine, i numeri parlano chiaro: oltre 130 mila tweet condivisi in cui è stata citata la nostra Nazionale, che ha dimostrato di potersela giocare con le altre squadre del mondo. Il debutto dell’Italia, quindi, è stato un vero e proprio successo sia su Twitter che sul campo.

photo credit: angelocesare via photopin cc