Ci siamo, nel weekend torna la Formula 1. L’attesa è finalmente finita, gli appassionati delle monoposto più famose al mondo possono tornare a sorridere. La prima gara della stagione si disputerà in Australia sul circuito di Melbourne. I tifosi hanno già iniziato a dividersi, a discutere sui possibili vincitori, a tifare le proprie scuderie preferite e soprattutto a giocare sul web e sui dispositivi mobile simulando di essere dei veri e propri manager di Formula 1.
Da grande appassionato di Formula 1 anche io non vedo l’ora di seguire in diretta le corse di questo weekend e di quelli successivi compatibilmente con lo sviluppo del gioco MyGPTeam che di questi tempi sta catalizzando l’attenzione di migliaia di appassionati dei motori ed è stato creato dalla startup italiana della quale sono il fondatore, Interactive Project.
MyGPTeam è nato ai tempi del corso di laurea in Ingegneria Informatica, quando ho iniziato a svilupparlo insieme ad un collega. Pian piano il gioco ha preso sempre più piede in Italia e in Brasile, mi accorgevo che gli utenti aumentavano ogni giorno di più e che quello che era inzialmente un passatempo frutto della passione per i motori e per i videogiochi poteva diventare il mio lavoro a tutti gli effetti.

Oggi MyGPTeam è disponibile nella modalità Career, ormai consolidata con oltre 54.000 utenti iscritti nel mondo, e sta per essere rilasciata in beta privata la versione Turbo. Nella prima modalità i giocatori possono gestire ogni aspetto di una scuderia di Formula 1, sia quello economico (finanza, merchandising, sponsor) sia quello tattico-strategico (ricerca e sviluppo, mercato pezzi e piloti, regolazioni e pitstop) mettendosi nei panni di un manager e puntando a vincere il titolo mondiale.
MyGPTeam Turbo invece è una nostra nuova creatura, si tratta di una modalità di gioco più veloce. L’applicazione creata sia per Android che per web sarà presto anche disponibile su iOS e windows phone 8. Interazione in gara, immediatezza e strategia sono le parole chiave che caratterizzano questo nostro gioco.
I giocatori potranno in pochi minuti montare la propria monoposto, effettuare le regolazioni del motore e del telaio e scegliere la race-room alla quale partecipare. Pronti via e si verrà catapultati in gare veloci sfidando all’ultima curva altri giocatori reali e puntando alla vittoria anche grazie a interventi in real time sul comportamento del proprio pilota.
Interactive Project, che è stata inizialmente incubata da EnLabs, acceleratore d’impresa di Roma, ed ha recentemente chiuso un seed round con un gruppo di investitori guidato da LVenture, presenterà MyGPTeam Turbo alla prossima Game Connection USA che si terrà a San Francisco dal 25 al 27 Marzo 2013. Così, per ingannare l’attesa fra un gran premio e l’altro, chiunque voglia cimentarsi nella gestione manageriale di un team di Formula 1 (MyGPTeam Career) oppure sfidare in tempo reale altri giocatori compresi i propri amici in avvincenti gare veloci (MyGPTeam Turbo) non dovrà fare altro che utilizzare le modalità di gioco create da Interactive Project e guidare al successo la propria scuderia.