Insieme all’ultimo aggiornamento Discovery Update per Minecraft, gli sviluppatori di Mojang fanno sapere ai giocatori di essere in procinto di rilasciare un’ulteriore novità, molto importante: lo store.

Entro i prossimi mesi, infatti, sarà possibile acquistare mappe, pacchetti di texture, mini giochi e tanti altri elementi all’interno di uno shop costruito ad hoc e che si chiamerà Minecraft Marketplace. Per portare sulla piattaforma più elementi possibile al debutto, Mojan ha lavorato a stretto contatto con diversi modder famosi (chi realizza mod, ovvero modifiche per il gioco).

Già a metà aprile su Android sarà possibile testare una versione beta del negozio, anche se si tratta perlopiù di una prova per testare i Minecraft Coin, che serviranno per acquistare gli oggetti. Come già detto, non si dovrà aspettare comunque molto per la versione completa della funzione, visto che gli sviluppatori hanno fatto sapere di aver intenzione di rilasciarla entro la fine della primavera.

Tutti i giocatori interessati ad acquisti possono già iscriversi e mettere in vendita le loro creazioni. Sulle vendite, il nuovo shop per Minecraft tratterrà il 30 per cento, mentre il restante 70% andrà ai creatori.

Ma come si acquista? I giocatori potranno acquistare i contenuti tramite la moneta Minecraft Coin (legata alla valuta reale), ma la possibilità di installare mod e altro in maniera manuale, come in precedenza, sarà sempre garantita.

Minecraft Marketplace sarà disponibile su diverse piattaforme: Windows 10, Android, iOS, Apple TV, Gear VR, Oculus e Amazon Kindle Minecraft.