GamePix – la startup italiana di cui abbiamo già parlato per BattlePix su Windows 8 e che nel frattempo è cresciuta moltissimo – ha raggiunto un accordo con Miia, un produttore italiano di dispositivi tecnologici che spaziano dagli smartphone ai televisori, per distribuire i propri giochi sui nuovi tablet in uscita con Android. È davvero bello poterne parlare perché due realtà del nostro Paese s’incontrano e propongono un’esperienza di livello a prezzi accessibili: Miia Games ne rappresenta l’unione su Tab7 e Tab7G con Android.

Sono oltre 15.000 i titoli presenti su GamePix, tre dei quali saranno pre-installati gratuitamente sui tablet di Miia: l’accesso all’intera collezione è subordinato al pagamento d’una piccola quota che gli appassionati di casual gaming saranno disposti a spendere, considerata la qualità dei giochi. Avevo già apprezzato il livello tecnico degli sviluppatori e – se sono stati scelti da Kaspersky per tutelare la sicurezza dei giocatori – significa che continuano a fare un ottimo lavoro! È un motivo in più per promuovere la startup.

Quanto a Miia, la giovane azienda che è stata fondata appena nel 2011, direi che incontra perfettamente le mie esigenze: in listino ha dei tablet molto accessibili a partire da 99€ — ma io ho già messo gli occhi su un televisore da 40″. Forse, pecco d’eccessivo entusiasmo… però sono convinto che il “matrimonio” con GamePix sia un’ottima opportunità per entrambe: non capita proprio tutti i giorni di scoprire delle società italiane che sanno innovare e rispondere alle esigenze dei consumatori, a prescindere dalla crisi economica.