Apple nella giornata di oggi, come di consueto ha svelato l’app della settimana. Gli editor di Cupertino hanno scelto di rendere gratuita Instapaper, l’app dell’omonimo servizio di read it later. Un bel regalo da parte di Apple anche perché l’app solitamente viene  venduta al prezzo di 3.99 euro ed è disponibile sia per iPhone che per iPad.

Instapaper, per le sue funzionalità ricorda la nuova reading list di Safari ma è sicuramente più completa e funzionale. Innanzitutto tutti gli articoli che salviamo vengono scaricati sul dispositivo in modo da essere consultati anche offline, è possibile inoltre associare il servizio con app esterne installate sul nostro iPhone come Twitter, Facebook, Tumblr, Pinboard ed Evernote ed è possibile sincronizzare i bookmark di Safari con Instapaper per non perdere nemmeno un articolo salvato anche sul nostro Mac.

Dopo aver scaricato e provato l’app per tutta la mattinata odierna  e devo dire che non mi ci trovo. Dopo anni di utilizzo di Pocket non riesco ancora a separarmici, magari la soluzione di Facebook riuscirà a farmi cambiare idea. Nonostante ciò, al di fuori dei miei gusti personali, devo ammettere che Instapaper è un’app davvero ben realizzata, con la possibilità di modificarne vari aspetti e con prestazioni davvero super. Magari col tempo e con un po’ di buona volontà riuscirò ad apprezzare anche io questa app.