Ieri, Microsoft ha annunciato il nuovo Surface Pro, successore dell’apprezzato Surface Pro 4. Trattasi di un prodotto pensato sia per la produttività che per l’intrattenimento potendo contare su di un hardware di altissimo livello grazie ai processori Intel Kaby Lake di settima generazione e grazie alla enormi potenzialità di Windows 10.

Il nuovo computer è stato interamente ripensato per offrire nuove performance e un’autonomia della batteria del 50% superiore rispetto al Surface Pro 4. Ogni dettaglio è stato perfezionato e rifinito, dai bordi più dolci e arrotondati, alle fotocamere perfettamente incastonate nella cornice. Con uno spessore di soli 8,5 mm e un peso a partire da circa 800 g, il nuovo Surface Pro è più leggero della precedente generazione e molto più silenzioso.

La tastiera Type Cover assicura una digitazione più rapida e confortevole grazie ad un meccanismo a forbice di elevata qualità che consente una corsa dei tasti di 1,3 mm fluida e accurata. Un ampio trackpad in vetro con funzioni multi-touch a cinque dita consente il massimo della precisione, mentre l’intera tastiera è rivestita in Alcantara, un materiale morbido e resistente, crea un comodo appoggio per i polsi conferendo un tocco di eleganza.

Il nuovo 2-in-1 di Microsoft arriverà il 15 giugno in Italia ma è già disponibile al preordine nel Microsoft Store ai seguenti prezzi (Type Cover esclusa a 149,99 euro):

  • Surface Pro Intel Core m3, 4 GB di RAM, 128 GB SSD: 959 euro
  • Surface Pro Intel Core i5, 4 GB di RAM, 128 GB SSD: 1169 euro
  • Surface Pro Intel Core i5, 8 GB di RAM, 256 GB SSD: 1499 euro
  • Surface Pro Intel Core i7, 8 GB di RAM, 256 GB SSD: 1829 euro
  • Surface Pro Intel Core i7, 16 GB di RAM, 512 GB SSD: 2549 euro
  • Surface Pro Intel Core i7, 16 GB di RAM, 1 TB SSD: 3149 euro