Con il debutto del nuovo Surface Pro 3, Microsoft punta a contrastare la concorrenza tra cui Apple. Durante il keynote di presentazione, il nuovo tablet dell’azienda di Redmond è stato messo in stretta competizione con il MacBook Air. Adesso, a distanza di qualche mese, Microsoft ha riportato in auge la famosa pubblicità “comparativa” Mac vs PC.

Quando Windows predominava sul mercato computer, Apple decise di realizzare una campagna di marketing denominata Mac vs PC. Quest’ultima metteva in mostra tutte le funzionalità e i vantaggi di possedere un Mac, rispetto ad un classico computer Windows.

A distanza di qualche anno, il nuovo Surface Pro 3 viene utilizzato come “arma” per rievocare la pubblicità Mac vs PC e portare l’ago della bilancia dalla parte di Microsoft. Al lancio ufficiale, Microsoft ha attaccato direttamente la concorrenza, tra cui il MacBook Air di Apple. Come già successo per iPad e Siri, a Redmond hanno pensato di attaccare uno dei top player del mercato mobile.

Lo spot, appena pubblicato su YouTube, dura 30 secondi e focalizza l’attenzione sul funzionamento del touchscreen e del pennino, funzionalità non presenti sul MacBook Air. Il punto di forza del Surface Pro 3 è quello di offrire un tablet/computer ibrido che desidera sostituire il vostro computer portatile.

Vi ricordiamo che Microsoft Surface Pro 3 verrà rilasciato in 25 nuove nazioni, a partire dal prossimo 28 agosto. Se da un lato Apple considera il MacBook Air il computer definitivo, dall’altro vi è Microsoft che è sempre di più agguerrita nei confronti della concorrenza e che punta a conquistare quote di mercato.

photo credit: Skakerman via photopin cc