Microsoft starebbe testando alcuni nuovi prototipi della sua console Xbox One dotati di un hardware superiore per offrire agli utenti un’esperienza di gioco migliore. In questi giorni la console PS4 di Sony è tornata prepotentemente sotto i riflettori per le indiscrezioni che davano l’azienda in procinto di annunciare una versione “4.5″ della sua console. Un aggiornamento hardware volto probabilmente a garantire il supporto al 4K ed ai nuovi sistemi di realtà virtuale.

Microsoft, dal canto suo, avrebbe dimostrato, invece, disinteresse alla possibilità di lanciare una versione aggiornata della sua console. Phil Spencer, infatti, ha dichiarato di non essere interessato ad una “Xbox One 1.5″ ma solamente ad un vero e proprio salto generazionale importante. Sebbene queste dichiarazioni possano far intendere una certa tranquillità sulle prestazioni attuali dell’Xbox One, The Verge ha potuto accedere a delle fonti molto vicine a Microsoft che hanno confermato che la casa di Redmond ha iniziato a testare modelli più performanti della sua console. Inoltre, a conferma che qualcosa di vero c’è, sono stati rinvenuti alcuni documenti depositati presso la Federal Communication Commission che evidenziavano la registrazione di due modelli di Xbox One identificati con i codici 1682 e 1683.

Modelli che, però, si caratterizzerebbero all’apparenza solamente per un differente modulo wireless. Difficile dunque capire se davvero sia in arrivo una nuova Xbox One, oppure no, anche perchè in rete non sono circolati scatti rubati dell’ipotetico nuovo modello.

Se ne saprà, comunque, sicuramente di più il prossimo 13 giugno quando si terrà l’evento E3 2016 dove Microsoft affronterà a 360 gradi il tema del gaming mostrando tutte le ultime novità di questo speciale e dinamico mercato.