Microsoft ha ufficialmente aperto a New York il più grande Microsoft Store mai realizzato. A pochissima distanza dal nuovo negozio dell’azienda di Redmond troviamo anche il famosissimo Apple Store, una vera e propria sfida sulla Fifth Avenue.

Microsoft ha aperto il suo primo e più grande store a New York City, negozio a pochi passi dall’Apple Store. Prima di questa apertura, l’azienda di Redmond aveva gestito un chiosco a Columbus Circle a Manhattan, seppur fino ad oggi non aveva un vero e proprio negozio in cui vendere i propri prodotti.

Nel 2012, Microsoft decise di aprire un negozio temporaneo presso Times Square, con l’obiettivo di attirare i clienti nell’acquisto dei tablet Surface. Tuttavia, pochi mesi più tardi venne ufficialmente chiuso.

Adesso, con il debutto del nuovo negozio a New York City, l’obiettivo è quello di conquistare il grande pubblico che quotidianamente affolla i marciapiedi della Fifth Avenue, mostrando a loro l’ultima generazione di prodotti. Allo stesso tempo, però, Microsoft aprirà un altro negozio a Sydney, in Australia, il 12 novembre.

All’interno dello store di New York è possibile trovare la nuova linea di prodotti a marchio Microsoft e basati sul nuovo sistema operativo Windows, tra cui i nuovi tablet Surface, due nuovi telefoni premium Lumia e la seconda generazione di Microsoft Band.

Ricordiamo, infine, che ad oggi Microsoft può contare su oltre 100 punti vendita, tutti elencati sul sito web Microsoft Store. Nel frattempo, in Italia, l’azienda di Redmond ha aperto un negozio temporaneo a Milano, al cui interno è possibile provare e conoscere i dispositivi di ultima generazione. fino al 24 dicembre 2015