Test effettuato. Ho piazzato lo Sculpt Ergonomic Desktop di Microsoft per una settimana al mio pc della redazione. Ci lavoro praticamente tutto il giorno, quindi direi che posso tranquillamente dire cosa ne penso.

Parto dal design sicuramente accattivante della Sculpt Ergonomic Keyboard. Non è da tutti i giorni vedere una tastiera con una forma così originale. E’ stilosa, ma c’è un motivo ben preciso: è stata progettata per tenere mano, polso e avanbraccio in una posizione naturale. Quindi è, come dicono quelli “bravi”, ergonomica.

Stesso discorso per il mouse (Sculpt Ergonomic Mouse), bello grosso rispetto a quelli che vediamo ogni giorno. La forma e l’altezza permettono di attenuare la pressione sul tunnel carpale. Per chi, come me, lavora al computer giorno e notte è #tantaroba.

Keyboard e Mouse funzionano senza fili e sono venduti insieme, con 2 batterie alcaline AAA. Il costo? 129,90 euro.

Detto questo, posso tranquillamente dare i miei 3 motivi per i quali vale la pena comprarla (dopo il video):

1) La Sculpt Ergonomic Keyboard è totalmente ergonomica. Se siete abituati alle tastiere tradizionali avrete subito una sensazione di scomodità. Ma bastano un paio d’ore per abituarsi. Con il passare dei giorni capirete le sue qualità: sarete sicuramente più performanti e comodi. Se scrivete tanto è la tastiera che fa per voi. Utile: il poggiapolsi imbottito molto comodo.

2) Lo Sculpt Ergonomic Mouse è molto preciso e consente di lavorare senza affaticare polso e braccio. Inoltre c’è un tasto speciale che vi permette di accedere immediatamente alla schermata Start di Windows 8. Curiosità: inclinando la rotellina a destra e sinistra potete scorrere lo schermo in Windows. Per abituarsi al mouse avrete bisogno di una giornata. Poi sarà tutta discesa.

3) A questo non avevo pensato subito, ma guardando il video by Microsoft mi è stato tutto più chiaro. Ottima l’idea di rendere indipendente la tastierina dei numeri. Se non fate conti tutto il giorno potete spostarla e avvicinare il mouse. Una piccola cosa che però rende la vita lavorativa molto più semplice.

Questo è tutto. Ve lo ripeto: a prima vista avrete una sensazione di scomodità, ma è come quando a tavola la nonna vi diceva di stare dritti. Era scomodo, ma con il passare del tempo è diventato naturale. E avete evitato problemi alla schiena. Quindi ecco la sentenza: lo Sculpt Ergonomic Desktop è un po’ come la nonna. Vi aiuta ad evitare problemi in futuro. Lo so, questa non è la classica recensione geek che trovate su internet, ma io sono fatto così. Mi perdonate? Peace.

LINK UTILI:
Ecco la nuova Xbox One: tutto quello che dovete sapere sulla console Microsoft!