Microsoft ha rimandato il debutto di Windows 10 Mobile come upgrade gratuito per tutti i Lumia Windows Phone 8.1 al 2016. Originariamente, la casa di Redmond aveva più volte evidenziato che la declinazione mobile di Windows 10 avrebbe debuttato sui vecchi Lumia entro la fine del mese di dicembre 2015. Promessa che purtroppo è stata disattesa con la conseguenza che gli utenti dovranno aspettare ancora un po’ per mettere le mani su Windows 10 Mobile già comunque disponibile sui nuovi Lumia 950, 950 XL e 550 in vendita da qualche settimana anche in Italia.

Microsoft non ha voluto specificare i motivi di questo ritardo ma con buona approssimazione è lecito supporre che la nuova piattaforma abbia bisogno di un’ulteriore messa a punto prima di debuttare ufficialmente. Proprio nelle ultime ore, infatti, la casa di Redmond ha distribuito agli Insider un nuovo aggiornamento cumulativo che va a correggere un po’ di problemi ed a migliorare l’esperienza di upgrade da Windows Phone 8.1.

Difficile capire quanto ancora Microsoft debba lavorare per affinare Windows 10 Mobile ma è apprezzabile il fatto che abbia deciso di rimandare il suo debutto, ben sapendo che gli utenti non avrebbero gradito, per offrire comunque a tutti la migliore esperienza d’uso possibile per evitare che gli utenti inciampassero in fastidiosi bug.

L’unico dato certo è che sino a gennaio non ci saranno ulteriori novità perché il team di sviluppo di Microsoft si concederà una meritata vacanza.

Il prossimo mese arriveranno sicuramente ulteriori informazioni, compresa una possibile nuova timeline per l’avvio della distribuzione di Windows 10 Mobile anche se appare già oggi difficile che si vada molto altre al mese di gennaio o febbraio.

In ogni caso, i più impazienti possono aderire al programma Windows Insider per provare immediatamente le novità di Windows 10 Mobile.