Microsoft Pix è una nuova applicazione dedicata alla fotografia che la casa di Redmond ha pubblicato per i dispositivi iOS. Una versione per Android arriverà in un secondo momento. L’obiettivo di questa nuova applicazione fotografica e quello di consentire agli utenti di ottenere sempre le migliori foto possibili con una qualità superiore a quelle scattate con l’app originale di iOS. Questa miglioramento qualitativo, secondo Microsoft, è possibile grazie al sapiente utilizzo di sofisticati algoritmi di elaborazione delle immagini e riconoscimento dei volti.

Effettivamente, Microsoft Pix lavora in maniera molto sofisticata. Già quando l’utente inizia ad inquadrare il soggetto, l’app avvia l’analisi. Scattando la foto, l’app va a catturare 10 frame prima e 10 frame dopo lo scatto. Grazie a questa particolarità, Microsoft Pix sceglierà le tre migliori immagini che presentano specifiche caratteristiche come la migliore esposizione, la migliore ISO e tanto altro. Scatti che saranno scelti anche in base ad altri parametri come, per esempio, se le persone hanno gli occhi aperti e se sorridono.

Queste tre migliori immagini selezionate da Pix sono, poi, ulteriormente affinate eliminando il rumore e modificando luminosità ed altri importanti parametri. Sfruttando il pulsante “Compare”, gli utenti potranno visualizzare le differenze tra le immagini originali e quelle rielaborate.

Nel caso gli scatti ritraessero soggetti in movimenti, Microsoft Pix realizzerà delle Live Image. Pix, inoltre, registra anche video che saranno trasformati time-lapse con la funzione Hyperlapse.

Tutte le foto create troveranno collocazione nel rullino di iOS e potranno poi essere condivise con tutti gli amici. L’applicazione richiede la presenza di iOS 9 o superiore per poter funzionare.