Microsoft ha di recente aggiornato l’app Outlook per iOS migliorandone la sicurezza introducendo il supporto al Touch ID. La casa di Redmond ha da sempre prestato molta attenzione allo sviluppo del suo client di posta per i dispositivi Apple e dopo l’implementazione del 3D Touch per un uso ancora più agile e rapido dell’app, arriva, adesso, il supporto al Touch ID per “blindare” i messaggi di posta all’interno del proprio iPhone o iPad.

Abilitando l’opzione dedicata all’interno delle impostazioni dell’app, gli utenti potranno decidere di consentire l’accesso ai messaggi solo attraverso il riconoscimento delle loro impronte digitali. Dunque, anche nel caso il loro dispositivo fosse rinvenuto accesso e sbloccato, nessuno potrà mettere il naso all’interno della corrispondenza elettronica. Trattasi, dunque, di una funzionalità di sicurezza molto importate soprattutto in ambito aziendale.

Ma Microsoft ha pensato anche a tutti i vecchi iPhone ed iPad privi del lettore per il riconoscimento delle impronte digitali. Per loro la possibilità di inserire un codice di sicurezza da digitare ogni volta che si ha intenzione di accedere ai messaggi.

Microsoft, dunque, punta ad offrire un prodotto sempre più completo e professionale anche all’interno dell’ecosistema di Apple. Infine, si evidenzia che oltre all’introduzione del supporto al Touch ID, Microsoft ha aggiunto le foto dei partecipanti sotto gli eventi nella visualizzazione agenda ed un collegamento nelle visualizzazioni per giorno e per 3 giorni. L’aggiornamento è disponibile all’interno dell’App Store della mela morsicata.