Microsoft sarebbe attualmente al lavoro per rilasciare entro al fine di Marzo una versione per OS X di OneNote il servizio sviluppato dall’azienda di Redmond per scrivere note e sincronizzarle su vari dispositivi e piattaforme. A riportare la notizia in esclusiva ci ha pensato The Verge che ha fornito ulteriori dettagli su questo nuovo software.

OneNote per OS X arriverà quindi entro la fine del mese in corso in versione gratuita e integrerà le medesime funzionalità della versione Windows. Tale versione potrebbe includere inoltre un plugin per Firefox, Chrome e Safari per ampliare la fascia — o potenziale tale —  di utenza per il servizio di Microsoft.

L’idea di Microsoft pare quella di creare un vero e proprio concorrente di Evernote self made e intaccare la leadership di una delle app più conosciute. Personalmente utilizzo parecchio OneNote essendo  un utente Windows Phone 8 però preferisco per gestire alcuni progetti ed impegni Evernote in quanto molto più versatile e con svariate funzionalità anche se non escluderei in un immediato futuro di vedere un corposo aggiornamento delle feature di OneNote.