Questa mattina Federico Moretti ci ha parlato di Office Online, che per Microsoft sostituirà le Office Web Apps. Microsoft ha anche annunciato la disponibilità di Power BI per Office 365, un servizio di Business Intelligence, basato sul Cloud, che permette di sfruttare a pieno dati ed informazioni, utilizzando strumenti quali Excel e Office 365.

Vediamo ora le principali funzioni basate sul Cloud offerte da Power BI:

  • Creazione di siti di BI collaborativi, favorendo la condivisione di fogli di lavoro contenenti dati e analisi
  • Aggiornamento costante ed accessibile di report memorizzati nel Cloud
  • Possibilità di accedere non solo a fogli di lavoro, ma anche a query di dati, per favorire le persone che ricercano i differenti report
  • Creazione e gestione di Data Catalog, favorendo la ricerca di dati e statistiche
  • Favorire la connessione anche da mobile, con l’app dedicata Microsoft Windows Powe BI

Power BI per Office 365 favorisce la Business Intelligence self service, e si rivela interessante soprattutto attraverso l’utilizzo del Cloud, strumento sempre più utilizzato nel mondo del web, e sul quale gran parte delle aziende sta puntando, negli ultimi tempi soprattutto.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter