Microsoft Office 2019 ci sarà. A confermarlo lo stesso gruppo di Redmond, il quale fa sapere che il nuovo pacchetto Office sarà commercializzato nel corso della seconda metà del 2018.

Il nuovo Office conterrà tutti ovviamente tutti i software tradizionali – Word, PowerPoint, Excel e Outlook- e anche nuove versioni server di Exchange, SharePoint e Skpe for Business.

Molte funzioni che verranno introdotte da Office 2019 sono già disponibili su Office 365, ad esempio, la funzione trasforma e ingrandisci di PowerPoint. Importante anche il supporto alle penne digitali, che in Office 2019 vengono valorizzate al meglio ad esempio con la feature ink replay, che permette all’utente di copiare e incollare un testo scritto a mano ma anche diversi livelli di pressione che consentono di offrire un tratto più o meno marcato, ed effetti per l’inclinazione.

Office 2019 sarà già disponibile in versione beta a partire da metà del prossimo anno e la versione finale, invece, dovrebbe raggiungere gli scaffali dei negozi verso ottobre 2018.