Microsoft ha annunciato che il 26 ottobre terrà un nuovo evento hardware nella città di New York. Il focus dell’evento sarà Windows 10 e la sua evoluzione e dunque con buona approssimazione la casa di Redmond dovrebbe illustrare tutte le novità che dovrebbero arrivare assieme a Windows 10 Redstone 2 che sarà rialsciato a tutti gli utenti nel corso del 2017 e che adesso è nella mani degli iscritti al programma Windows Insider per tutti i test del caso. Tuttavia, l’attesa maggiore sarà sul tanto chiacchierano Surface All in One, cioè un computer in stile iMac che la casa di Redmond dovrebbe annunciare all’evento.

Su questo prodotto si è speculato moltissimo e le ultime voci asservivano che trattasi di un computer destinato ai professionisti più che al mercato consumer. In ogni caso, se questo dispositivo sarà davvero annunciato, facendo parte del brand Surface sicuramente disporrà di un alto tasso di innovazione.

Oltre al Surface All In One, Microsoft dovrebbe presentare nuove tastiere e mouse Bluetooth, sempre destinate al brand Surface ma comunque compatibili con tutti i PC Windows 10. Spazio dovrebbe essere dato anche ai partner OEM che potrebbero presentare i loro nuovi PC. Chi sperava di vedere qualche novità nel settore mobile da parte di Microsoft, potrebbe rimanere deluso.

Il più volte speculato Surface Phone non sarà assolutamente annunciato, anzi, secondo le fonti di ZDNET, se questo dispositivo vedrà davvero la luce non arriverà che verso la fine del 2017 o addirittura all’inizio del 2018.

La presentazione sarà trasmessa anche in live streaming a partire dalle 16 del pomeriggio, orario italiano.