Microsoft sta sviluppato una nuova applicazione di chat per iPhone, che funzionerà come accompagnamento per la famosa casella email Outlook. L’applicazione in cantiere si chiama Flow e punta a rivoluzionare l’esperienza utente offrendo un client molto leggero, che unisce l’aspetto della gestione delle mail con la chat.

L’azienda di Redmond vuole cambiare il nostro modo di comunicare con Flow, nuovo client mail per iPhone che permetterà di ottenere rapide comunicazioni con i contatti email al di fuori della classica casella email.

In particolare, l’utente Twitter h0x0d ha trovato una descrizione dell’applicazione all’interno di una pagina di download segnata come “Microsoft Confidential”. Seppur Microsoft non abbia ancora confermato le indiscrezioni, sembra plausibile che Flow sarà per Outlook ciò che Qik è per Skype. Infatti, Qik è stata presentata lo scorso anno come applicazione di video-messaggistica che offriva funzionalità più semplici e immediate rispetto a Skype. Flow, quindi, offrirà un’esperienza utente più immediata rispetto ad Outlook e darà a Microsoft un punto di ingresso all’interno del mercato in crescita della applicazioni che offrono un servizio di messaggistica.

https://twitter.com/h0x0d/status/600728334801055744

Se i dettagli riguardanti Flow sono accurati, questa app per iPhone sarà perfettamente integrata all’interno di Outlook. Infatti, la principale caratteristica riguarda la possibilità di partecipare alla medesima conversazione, pur utilizzando due applicazioni diverse. Di fatto, Flow consentirà di avviare conversazioni con i propri contatti di cui si conosce l’indirizzo email, senza dover introdurre uno scambio di messaggi di posta elettronica.

Per il momento, i dettagli e le modalità di funzionamento di Flow non sono del tutto noti, visto che si tratta di un’applicazione ancora in fase di sviluppo. Sappiamo soltanto che Flow debutterà su iPhone, anche se potrebbe giungere su Android e Windows 10, in modo tale da raggiungere la più vasta platea di pubblico possibile.