Microsoft con un “colpo di coda” ha acquisito Yammer.
Il popolare social network che stringe l’occhio all’utenza business ora è nelle “avide” mani del gruppo di Redmond, l’operazione è costata una cifra pari a 1,2 miliardi di dollari alla Microsoft.

Yammer offre un ottimo servizio gratuito già ben apprezzato e conosciuto, David Sacks rimarrà CEO del Social Network Yammer.

Microsoft ha grandi progetti per il futuro di Yammer, tra i vari scenari possibili prende sempre più forma l’utilizzo di Yammer per gestire ed espandere le relazioni professionali, le collaborazioni e la condivisione semplice dei documenti Office.