L’ azienda di “Zio” Bill sta per investire la considerevole cifra di 10 milioni di dollari per costruire un nuovo centro di ricerca e sviluppo in Russia (Skolkovo) dove lavoreranno circa 100 sviluppatori tecnici.

Microsoft, un colosso Americano, vuole spostare parte delle sue forze a Skolkovo per creare la nuova Silicon Valley.

La notizia viene rilasciata direttamente da Viktor Vekselberg, presidente della Fondazione Skolkovo, secondo le notizie rilasciate Microsoft starebbe per aprire un nuovo centro di ricerca e sviluppo finanziato dalla stessa Microsoft.

In quella che è già stata ribattezzata la “Silicon Valley Russa” centinaio di esperti troveranno lavoro per sviluppare soluzioni software e nuove piattaforme rivoluzionarie per i sistemi non solo dei PC ma anche degli Smartphone e Tablet.

Il nuovo centro sarà operativo per la metà del 2015 e dovrebbe collaborare con diversi istituti russi come la Skolkovo Open University (OpUS) e l’Università di Scienza e Tecnologia.

La guerra fredda sembra proprio finita, o almeno per la Microsoft.