Microsoft ha presentato il primo prodotto wearable pensato principalmente per chi fa sport. Microsoft Band è il nuovo bracciale che funzionerà in abbinamento alla piattaforma Microsoft Health, un’app sviluppata per l’analisi e il monitoraggio della propria salute e forma fisica.

Dopo tutti i rumors delle scorse settimane, Microsoft ha ufficialmente svelato il suo progetto di un nuovo dispositivo wearable sul mercato. Si chiama Microsoft Band ed è un bracciale di ultima generazione pensato per il mondo fitness. Questo bracciale, appoggiandosi alla piattaforma Microsoft Health, è in grado di suggerire agli utenti quali siano gli esercizi migliori per bruciare calorie e grassi o come mantenersi in forma. Inoltre, la presenza del GPS rappresenta un valore aggiunto, dal momento che Band permette di tener traccia di tutti i nostri spostamenti, per poi mostrarli sullo smartphone o sul computer.

Microsoft Band, tuttavia, punta ad essere un prodotto che si avvicina anche agli smartwatch, come Apple Watch, visto che negli Stati Uniti sarà possibile pagare il caffè di Starbucks grazie a un apposito lettore di codice a barre.

Per quanto riguarda il prezzo e le principali caratteristiche tecniche, Microsoft Band è già in vendita a 199 dollari ed è dotato di un display rettangolare, con tecnologia TFT, da 320×106 pixel, che permette di avere un feedback continuo. Allo stesso tempo, i dati vengono rilevati da sensori per il monitoraggio del battito cardiaco, UV, GPS e vengono inviati ad un “Intelligence Engine”, ovvero una piattaforma che sarà in grado di fornire suggerimenti per quanto concerne l’attività quotidiana e, in futuro, sarà capace di indicare quali siano i migliori alimenti che dovreste assumere durante la giornata.

Il progetto di Microsoft Band si pone in un segmento di mercato che ad oggi è dominato da FitBit. Il principale valore aggiunto della proposta di Microsoft è quella di fornire l’intelligenza artificiale al servizio dell’utente per poter pianificare al meglio la giornata. Sarà interessante, quindi, vedere come evolverà nei prossimi mesi il mercato smartwatch e fitness band, con l’arrivo di Apple Watch e di nuovi prodotti basati su sistema operativo Android Wear.

Foto da comunicato stampa