Microsoft ha deciso che il suo prodotto multimediale Windows Media Center non verranno preinstallati in Windows 8 ma sarà reso disponibile a pagamento attraverso un upgrade.

Microsoft ha rilasciato un comunicato stampa dove “giustifica e motiva” anche la scelta di eliminare il supporto al formato DVD, e si avvince che si tratta puramente di una questione economica:

“Per il supporto al coced MPEG-LA fondamentale per la rirpoduzione DVD viene stimato un costo di circa 2$ a copia di Windows, e un’ulteriore somma per le altre royalties relative a codec correlati”.