Chi ha un iPhone o un iPad ha potuto apprezzare da tempo la vocazione del colosso di Cupertino per la musica.

Se l’iPhone fosse stato un semplice telefono che consentiva soltanto la navigazione online, di certo non avrebbe avuto il successo che ha guadagnato in questi anni.Quel che contraddistingue i prodotti della Mela Morsicata è la continua volontà di stupire gli Appleiani, di fornire loro applicazioni utili in qualsiasi momento della giornata e offrire un dispositivo che sia sempre aggiornato ed “estendibile”.

Per questo piacciono le applicazioni ma fanno gola anche tutti i gadget sviluppati dalle società esterne alla Apple.

Tra queste c’è la E IK Multimedia che è un’azienda globale con sede anche in nel nostro paese.

Forse proprio nei laboratori italiani ha prodotto un dispositivo che punta a sbancare tra i canterini e gli appassionati di musica. Da premettere che l’azienda in questione è specializzata nella produzione di hardware e software musicali per computer.

Stavolta si è lanciata all’arrembaggio del mondo mobile con un esperimento di unione tra hardware e software: iRig Mic, un microfono da collegare all’iPhone o all’iPad per registrare la propria voce, per tenere traccia delle performance canore.

Ovviamente è stata sviluppata anche un’applicazione dedicata che si chiama Vocalive.

Il sistema, a detta di chi ha avuto già modo di provarlo, è molto semplice da configurare, prevede un microfono studiato a posta per i dispositivi Apple, un condensatore e appunto l’App.

Può essere usato con iPhone, iPod Touch e iPad.