Attraverso un piccolo aggiornamento, Messenger ha deciso di abbandonare l’utilizzo delle sue emoji su Android e sul web adottando quelle di Facebook. Tutti coloro che utilizzano assiduamente la piattaforma di comunicazione di Facebook hanno più volte notato come le emoji di Messenger fossero differenti da quelle utilizzabili su Facebook. Non un grande problema in senso assoluto, ma molti utenti si lamentavano del fatto che l’uso differente delle emoji tra le due app “sorelle” generasse, a volte, un po’ di confusione.

Facebook ha voluto, quindi, ascoltare le richieste dei suoi iscritti ed ha deciso di effettuare questa modifica. Adesso, le emoji di Messenger su Android e sul web saranno le medesime di quelle presenti su Facebook. Nessun rischio più di confusione e nessun problema di frammentazione.

Inoltre, Facebook ha pensato bene anche di aumentare il numero di emoji disponibili, ampliando, dunque, le possibilità di utilizzo per i suoi utenti.

Dalla modifica è esclusa l’app per iOS che come noto utilizza le emoji del sistema operativo mobile della mela morsicata. Sfortunatamente, in questo caso il database è meno aggiornato e non compatibile con quello di Facebook.

Lodevole, dunque, la volontà di uniformare la qualità del servizio da parte di Facebook ed è anche probabile che in futuro possano arrivare altre novità in tal senso.