Meizu Pro 7 e Meizu Pro 7 Plus sono finalmente ufficiale dopo molte indiscrezioni che si erano rincorse nelle scorse settimane. Smartphone che si caratterizzano per un secondo mini display posizionato sulla parte posteriore del telefono attraverso il quale gli utenti potranno tenere sotto controllo notifiche, ora e qualche altro dettaglio. Display che permette anche di avviare alcune funzionalità rapide personalizzate. La diagonale di questo schermo secondario è di 1,9 pollici con risoluzione 240 x 536 pixel. Meizu ha utilizzato la tecnologia AMOLED.

Per quanto riguarda, invece, i display principali di questi due smartphone, entrambi adottano la tecnologia Super AMOLED. Meizu Pro 7 offre una diagonale da 5,2 pollici con risoluzione Full HD, mentre Meizu Pro 7 Plus dispone di un schermo da 5,7 pollici con risoluzione Quad HD.

Identico per entrambi i modelli il comparto fotografico. Posteriormente spicca una doppia fotocamera con due ottiche da 12MP mentre anteriormente, per i selfie Meizu ha integrato una fotocamera da ben 16MP.

https://www.youtube.com/watch?v=P1MOPdgz3X4

Meizu Pro 7 adotta il processore Mediatek P25 con GPU MAli-T880, mentre la variante Plus il processore Mediatek X30 con GPU IMG PowerVR 7XTP. Il primo può vantare 4GB di RAM e 64/ 128 GB di Flash Storage, mentre il secondo 6GB di RAM e sempre 64/ 128 GB di spazio disco. Non mancano, ovviamente, sensori e supporti oggi presenti in tutti i terminali moderni. La batteria presenta una capacità di, rispettivamente, 3000 mAh e 3500 mAh. Il sistema operativo è Android 7 con Flyme 6.

Sicuramente arrivernano anche in Italia. Al momento saranno commercializzati in Cina con prezzi a partire da 2,880 CNY (poco più di 360 euro).