Meizu ha annunciato il nuovo smartphone Android Meizu M5 che sostanzialmente può essere considerato come il successore dell’apprezzato Meizu M3. Nonostante la scocca sia realizzata in policarbonato, plastica, Meizu ha adottato un sofisticato processo di verniciatura a polvere perlescente che permette di ottenere un risultato migliore in termini di qualità percepita nella plastiche. Per quanto riguarda il design, invece, il nuovo Meizu M5 ricalca quasi fedelmente il vecchio modello.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, Meizu M5 dispone di un display da 5.2 pollici con risoluzione HD e vetro curvo 2.5D. Cuore di questo dispositivo un processore MediaTek MT6750 octa core da 1.5GHz. Due le declinazione disponibili per quanto riguarda RAM e memoria interna: una con 2GB di RAM e 16GB di memoria flash ed una con 3GB di RAM e 32GB di storage. La memoria interna è espandibile attraverso le comuni memorie microSD.

Ovviamente non mancano nemmeno tutti qui sensori e supporti oggi immancabili per un terminale moderno come il WiFi, il Bluetooth ed il GPS. Presente anche il sensore per le impronte digitali. Mezi M5 supporta anche il Dual SIM. Buona anche il multimedia con due fotocamere: quella posteriore da 13MP e quella anteriore, per i selfie, da 5MP. Meizu M5 dispone, inoltre, di una batteria da 3070 che dovrebbe garantire una buona autonomia d’uso.

Per quanto riguarda l’ecosistema software, Meizu M5 dispone di Android 6.0.1 Marshmallow personalizzato attraverso l’interfaccia proprietaria. Meizu M5 sarà messo in vendita sul mercato cinese a partire da 699 Yuan, cioè circa 99 euro. Nessuna notizia per una sua eventuale commercializzazione in Europa.

Oltre a Meizu M5, la società ha presentato anche la smartband H1 ed il nuovo Meizu Box per la televisione.