Meizu, società cinese semisconosciuta fino a qualche anno fa e capace di vendere 20 milioni di smartphone nel 2015, torna a far parlare di sé per un nuovo smartphone con schermo curvo.

Secondo alcune indiscrezioni, il terminale Meizu con display curvo potrebbe nascondere sotto la scocca un SoC Samsung Exynos 8890. Il CEO della società, Jack Wong, è intervenuto confermando l’arrivo di un nuovo device, che non si chiamerà però Meizu Pro 6 Edge come riportano erroneamente diversi rumor sul web.

Il vero nome non viene però rivelato dal CEO della società cinese, ma che potrebbe a questo punto chiamarsi Meizu Pro 7. Wong ha inoltre confermato che la società è al lavoro su uno smartphone con schermo curvo, ma no ha snocciolato altri dettagli su design o pannello.

Con l’arrivo del nuovo smartphone esordirà anche Flyme 6, nuova versione dell’interfaccia targata Meizu e basata su Android, probabilmente la versione 6.0.1 Marshmallow. Il CEO non ha fatto sapere nulla nemmeno per qual che riguarda la possibile data di presentazione del nuovo terminale, che potrebbe essere annunciato in autunno sulla base delle presentazioni precedenti.