Meizu E2 è un nuovo smartphone di fascia media caratterizzato da alcune interessanti specifiche. Questo smartphone si basa sul sistema operativo YunOS che deriva sempre da Android e questo dato fa capire che questo prodotto è destinato solamente al mercato cinese. Tuttavia, questo non esclude che possa arrivare una versione internazionale con Android a bordo. Per quanto riguarda le pure specifiche tecniche, Meizu E2, all’interno di un form factor elegante, con una scocca in metallo, dispone di un display da 5,5 pollici con risoluzione Full HD.

Cuore di questo dispositivo un processore MediaTek Helio P20 con 3 o 4GB di memoria RAM e con 32/64GB di flash storage ovviamente espandibile attraverso le classiche memorie microSD. La GPU è la Mali-T880. La potenza, dunque, non dovrebbe mancare. Buona anche la componente fotografica su cui spicca il modulo posteriore da 13 MP con apertura f/2.2 e ben 4 flash led. Anteriormente, invece, un sensore da 8 MP f/2.0. Le foto, quindi, non dovrebbero essere un problema.

Ovviamente non mancano tutti quei sensori e supporti oggi immancabili per un prodotto moderno tra cui WiFi, Bluetooth, GPS, dual SIM, 4G e addirittura il lettore per le impronte digitali. Meizu E2 sarà in commercio a partire dal prossimo 29 aprile nei colori Black, Moonlight Silver e Champagne Gold ad un prezzo di partenza di 1299 Yuan, cioè circa poco più di 170 euro.