Meizu A5 è un nuovo smartphone Android di fascia bassa che arriverà sul mercato cinese. Nonostante trattasi di un prodotto economico, è comunque in grado di offrire una discreta usabilità grazie a specifiche tecniche oneste. Trattasi del fratellastro del Meizu M5c pensato per il mercato internazionale e che è stato rivisto e corretto per il solo mercato asiatico. Del punto di vista delle specifiche tecniche, comunque, non cambia praticamente nulla.

La scheda tecnica, infatti, vede la presenza di un display da 5 pollici con risoluzione HD. Cuore pulsante un processore MediaTek MT6737 con GPU Mali-T720, 2GB di RAM, 16GB di flash storage espandibile attraverso le memorie microSD. Discreto il comparto fotografico con una fotocamera posteriore da 8MP con apertura f/2.0, autofocus e doppio LED flash. Frontalmente, per i selfie, spicca una fotocamera da 5MP. Ovviamente non mancano tutti quei sensori e supporti oggi indispensabili in qualunque prodotto moderno, anche di fascia bassa. Meizu A5 offre, infatti, 4G LTE, WiFi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.1, microUSB 2.0 e GPS. La batteria da 3000 mAh dovrebbe garantire una buona autonomia d’uso.

Per quanto riguarda il software, Meizu A5 dispone di Android personalizzato Flyme OS. Disponibile nei colori nero, oro e grigio a 699 Yuan, cioè meno di 100 euro. Difficilmente arriverà in Europa visto che è disponibile la versione Meizu M5c praticamente identica.