Megaupload è stato chiuso, il sito è stato chiuso dal Fbi nell’ambito di una operazione contro la pirateria informatica.

Il fondatore di Megaupload afferma di “non avere nulla da nascondere”, un uomo di nazionalità tedesca di 37 residente in Nuova Zelanda.

Sono sette le persone arrestate del gruppo con l’accusa di reati informatici che hanno generato 500 mln di dollari di danni alle major americane cinematografiche e discografiche.

Addio Megaupload “sei stato un grande”, spero proprio che tu possa tornare più in forma che mai.