Aggiornamenti in arrivo per Meerkat. Il servizio di livestreaming da smartphone conosciuto per essere stato uno dei primi ad emergere, forse il primo a dire il vero prima che Twitter lanciasse Periscope, aggiorna la propria offerta introducendo una nuova interessante funzione: la trasmissione direttamente dall’action cam Go Pro. Un passaggio che segnala la guerra ancora in corso e più intensa che mai proprio tra Meerkat e Periscope, che a più riprese abbiamo visto darsi battaglia a suon di novità nei mesi precedenti, a partire dall’adozione da parte di influencer e VIP per proseguire poi con il supporto dei sistemi operativi (Meerkat ha anticipato Periscope arrivando prima su Android).

Ora, dopo tante novità, una che sposta le trasmissioni su un altro tipo di dispositivo rispetto allo smartphone, l’action cam. Come riporta The Verge, Meerkat ha comunicato la possibilità di tramettere direttamente da GoPro attraverso un tweet dal proprio profilo ufficiale, che potete vedere riportato di seguito:

https://twitter.com/AppMeerkat/status/624247946809315328

Basterà dunque da ora collegare la propria GoPro ad iPhone come avviene normalmente tra i due dispositivi, aprire poi l’applicazione Meerkat e poi scuotere il proprio smartphone per richiamare un prompt che farà partire lo streaming dall’action camera associata. Al momento, come riportato ancora dal sito statunitense di riferimento, la funzione è disponibile solo su iOS e con la sola GoPro 3, anche se Meerkat dovrebbe presto introdurre anche il supporto per GoPro 4 e rendere disponibile il servizio anche da smartphone dotati di sistema operativo Android.

Appurato il sorpasso da parte di Periscope ed il suo maggiore successo in termini di utenti, Meerkat conferma di essere però sempre un passo avanti rispetto al servizio di Twitter nell’introduzione di nuove funzioni per la propria piattaforma, così come in passato è avvenuto – oltre all’introduzione su Android – per la possibilità di incorporare i livestreaming. Non resta a questo punto che attendere la reazione di Periscope.