Periscope è indubbiamente diventata la moda social del momento. Grazie a questa applicazione è possibile trasmettere in diretta streaming tutto ciò che viene registrato dalla fotocamera dello smartphone agli amici di Twitter. Una vera e propria piattaforma di live broadcasting che permette a chiunque di mostrare in diretta la propria vita, abbattendo ulteriormente i confini fra socialità reale e virtuale.

Una funzione che, però, almeno per ora, è compatibile solamente su iPad, iPhone e iPod Touch e che dunque non ha ancora varcato il mondo Android; tuttavia la versione per il sistema operativo mobile targato Goole è prevista a breve. Ad approfittare di questa fase di transizione è Meerkat – altro servizio di streaming video rivale di Periscope – che oltre alla sua edizione iOS è ora disponibile anche per Android. Per ora però si tratta di una versione beta disponibile solo agli utenti che si sono iscritti al programma, dopo aver compilato un apposito form.

Per poter accedere alla beta si dovranno inserire nome e cognome, nickname su Twitter e indirizzo e-mail. Per quanto riguarda una possibile versione pubblica non ci sono ancora informazioni ufficiali. Questa mossa d’anticipo da parte di Meerkat potrebbe mettere in seria difficoltà l’attuale supremazia nel live broadcasting di Periscope, la quale ha sempre goduto di un particolare vantaggio per via del suo legame diretto a Twitter.