Mediaset, il Biscione per intenderci, ha commesso una leggerezza senza precedenti: ha dimenticato di rinnovare la licenza del dominio Mediaset.com che è stato così acquistato da un cittadino statunitense.

Adesso il Tribunale di Roma ha deciso di accettare il ricorso della società italiana. Una delle maggiori reti televisive del nostro paese ha dimenticato di rinnovare la proprietà del dominio dell’indirizzo web Mediaset.com perdendone così il possesso. Una figuraccia in termini di comunicazione ma soprattutto un’altra gatta da pelare in tribunale per il Biscione.

Il dominio Mediaset.com è stato acquistato da Didier Madiba che di professione fa il commerciante di software per il backup dei sistemi operativi. Risiede in America e per questo ci sono ancora delle perplessità sull’applicazione della sentenza.

Fatto sta che Mediaset ha deciso di interpellare il Tribunale civile di Roma contro la società Fenicius Llc di Madiba. Sarebbe stato dimostrato infatti che Madiba ha acquistato il dominio con lo scopo di agganciarsi al marchio Mediaset.

Il tribunale civile di Roma non solo ha riconosciuto la veridicità delle richieste di Mediaset ma ha anche stabilito 1000 euro di multa per ogni giorno di ritardo nell’esecuzione del provvedimento. Resta da capire se poi questo provvedimento sarà riconosciuto all’estero e soprattutto resta da capire se Mediaset.com tornerà nelle mani dell’azienda italiana.