C’è molta attesa tra i possessori di un Samsung Galaxy S6 o di un Samsung Galaxy Note 5 per l’arrivo di Android 6.0 Marshmallow che dovrebbe portare novità molto importanti, ottimizzando sensibilmente l’esperienza d’uso generale. L’azienda coreana non si è mai voluta sbilanciare troppo sulle possibili date d’uscita degli uupdate che sono attualmente in fase di sviluppo. Ma grazie ad un documento interno finito nelle mani di Mobipicker è possibile scoprire con precisione la timeline degli aggiornamenti a Marshmallow per i top di gamma Samsung.

Secondo questo documento, i primi a ricevere Android 6.0 a febbraio saranno i Samsung Galaxy S6 Edge+ ed i Samsung Galaxy Note 5. Tra febbraio e marzo, invece, Marshmallow arriverà su Samsung Galaxy S6 e Samsung Galaxy S6 Edge. Tra marzo ed aprile la nuova declinazione di Android arriverà su Samsung Galaxy Note 4, Samsung Galaxy Note 4 Edge e sul “vecchio” Samsung Galaxy S5.

Trattasi, comunque, delle date presunte per l’inizio del rollout che seguirà, poi, tempistiche precise anche a seconda dei carrier locali. Dunque, è possibile che i modelli brandizzati dagli operatoti ricevano l’aggiornamento in un secondo momento.

Il dato certo è che sembra che la casa coreana abbia oramai quasi finalizzato gli update che presto arriveranno nelle mani degli utenti. Tuttavia, chi non amasse le lunghe procedure di aggiornamento potrà sempre optare sull’acquisto diretto del Samsung Galaxy S7 che sarà presentato a fine febbraio al MWC 2016 di Barcellona e che disporrà di serie di Android 6.0.