Manta X7 sarà con probabilmente il primo vero smartphone senza tasti fisici. Nel corso degli anni, infatti, i tasti materiali sono stati passo dopo passo ridimensionati e ridotti al minimo, ma mai eliminati completamente, con la resistenza di alcuni tasti essenziali, come quello di sblocco/accensione e quelli per il livello del volume. Mai fino ad ora, almeno. La neonata azienda cinese Manta, infatti, è pronta a inserire sul mercato Manta X7, il dispositivo senza nemmeno un tasto fisico.

A riportare la notizia è il sito statunitense phoneArena.com, con Manta X7 che proverà a presentarsi come l’autentico smartphone full touch, in barba alle grandi aziende che nel frattempo non sono riuscite ad eliminare definitivamente i tasti. Non sono per il momento conosciute tante informazioni sul dispositivo, se non che in una delle parti laterali sarà presente una barra con sensori capaci di riconoscere la presenza fisica della mano ed adattare l’interfaccia del tastierino numerico alla posizione della stessa.

Verosimilmente sarà proprio questo sensore a consentire la gestione del volume, scivolando con le dita verso l’alto e verso il basso per aumentare e diminuire la potenza di riproduzione dei suoni. Possibile però che il volume si possa impostare anche tramite gesture direttamente sullo schermo, per esempio con l’utilizzo di due dita insieme. Per quanto riguarda le altre caratteristiche, Manta X7 sarà a quanto pare equipaggiato con un fork di Android chiamato MO7os e processore MediaTek. Bisognerà attendere, invece, per conoscere ulteriori specifiche.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter