La notizia delle ultime ore, riportata da Macity.net,non fa che confermare le impressioni del mondo degli smartphone sul tema sicurezza. Impressioni che vedono i dispositivi con iOS più sicuri rispetto a quelli Android.

Un ulteriore passo in questa direzione è stato fatto con la scoperta di un nuovo malware su Android. Si tratta di MisoSMS, che in questi giorni sta creando grossi problemi in Cina, definito da FireEye come una delle più grandi botnet di tutti i tempi. 

Ma vediamo meglio come agisce MisoSMS:

Il malware si introduce i nei dispositivi Android con un’app dal nome Google Vx, presentata come un’applicazione per la gestione delle impostazioni d’amministrazione e che si installa in modo da rendendosi nascosta all’utente. Una volta installata, l’app invia il numero di telefono del dispositivo, ed in seguito intercetta dallo stesso gli SMS e li invia all’organizzazione che ha creato il malware, che li utilizzerà per trarne dati personali quali password e informazioni sensibili.

Un malware che viola pesantemente la nostra privacy, dal quale dunque stare decisamente alla larga, magari negando la possibilità di installare applicazioni esterne al Google Play Store.

photo credit: victoria white2010 via photopin cc

Segui Andrea Careddu su Google Plus Twitter